Focaccia veneziana

La Pasticceria Tonolo Tullio, con sede a Mirano in provincia di Venezia, vanta un’esperienza plurisecolare nella produzione della deliziosa focaccia veneziana ricoperta di mandorle e zucchero, un grande classico della tradizione dolciaria veneta.

La Pasticceria Tonolo Tullio custodisce la ricetta originale della focaccia preparata dal trisnonno Giuseppe, vincitore della medaglia d’oro a Parigi nel 1909 per la migliore preparazione. Questo dolce è una sorta di un incrocio tra un panettone e un pandoro ed è caratterizzato da una straordinaria morbidezza, che si scopre subito dopo aver addentato il croccante strato superficiale di mandorle e zucchero. Il procedimento è molto laborioso e prevede un tempo di lievitazione pari a circa 30 ore.

Non assaggiarlo è davvero un peccato, soprattutto nel periodo pasquale di cui è un simbolo da centinaia di anni. La sua bontà è tale che veniva decantata persino dal poeta Antonio Liberotti, che, nei suoi versi ottocenteschi intitolati “La fogazza de Pasqua”, dava del pazzo a chi non ne apprezzava lo squisito sapore.

 

Scarpatura della focaccia veneziana

 

Perchè la focaccia veneziana conservi la fragranza e il sapore originari, i processi di lievitazione e preparazione vengono osservati rigorosamente. Per consentire inoltre all'impasto di lievitare nella maniera più corretta, viene inoltre praticata un'incisione a forma di croce, chiamata scarpatura.

Share by: